La Rete di Impresa TRE CIME ACTIVE è un Club di prodotto per lo sviluppo e la promozione del bike tourism e del turismo attivo ad Auronzo e Misurina. La rete è composta da 12 micro, piccole e medie imprese tra cui sei strutture ricettive, tre centri noleggio per mountain bike e biciclette elettriche, un’agenzia di viaggi, una società di eventi che opera stabilmente nell’area data la sua comprovata esperienza nell’organizzazione di eventi e nell’erogazione dei servizi legati al cicloturismo. E’ capofila della rete Auronzo d’Inverno snc, società che gestisce oltre agli impianti di risalita anche alcune attrazioni estive, come il fun bob.

Il Bando Regionale per lo sviluppo ed il consolidamento delle Reti di imprese/club di prodotto finanziato nell’ambito del Programma operativo Regionale (POR) FESR  2014-2020 – Azione 3.3.4, Sub-Azione B (DGR n°2221 del 23/12/2016) , ha premiato la Rete di imprese TRE CIME ACTIVE garantendo un contributo a fondo perduto pari ad € 101.945,72 a fronte di un totale di investimenti previsti di € 203.891,44.

Nel dettaglio La Nuova Montanina di Carla Corte De Checco e C. sas a cui spetterà un contributo massimo di € 7.421,73 ha fatto investimenti  per:

- acquisto di beni mobili e servizi funzionali alla creazione e sviluppo del prodotto turistico come ad esempio ebike, colonnina elettrica per la ricarica delle stesse, per attrezzatura in dotazione all’officina dedicata

- assistenza tecnica specialistica per l’introduzione di un sistema di monitoraggio tramite indicatori turistici legati al biking

- spese per la promozione e commercializzazione del prodotto turistico come il rinnovo dell’immagine grafica dei membri della Rete e comunicazione comune

- consulenza e formazione interna dedicata ai retisti per la gestione dei social media, per il prodotto e per l’accoglienza.

E’ stato creato così nel settore bike/e-bike un prodotto che si rivolge sia a cicloturisti (individui, piccoli gruppi, coppie, etc.) sia a mountain bikers (sportivi, atleti) che scelgono la destinazione Tre Cime Dolomiti come meta di vacanza per svolgere attività sportiva in bicicletta o per partecipare ad eventi sportivi, anche di richiamo internazionale, inclusi coloro che, percorrendo itinerari ciclabili a media-lunga percorrenza, desiderano fermarsi sul territorio e usufruire di servizi dedicati.

Grazie agli investimenti fatti è stato possibile consolidare la collaborazione tra i membri della rete ed offrire al turista prodotti e servizi sempre più diversificati ed attenti ad un turismo sostenibile, sia nella stagione estiva che nella mezza stagione.